#TOMMASOCOTTI

Partecipare è l’importante

Nel consiglio comunale svoltosi il 27 novembre è stato approvato a maggioranza il regolamento comunale sul processo partecipato; San Giovanni in Persiceto si aggiunge, cosi, alla lista dei comuni che cercano, attraverso esperienze di coinvolgimento dei cittadini nelle scelte pubbliche, di dare una risposta non populistica alla crisi della democrazia rappresentativa, prevedendo processi regolati di partecipazione attorno a specifici temi che incontrano l’interesse di una parte della comunità che molto spesso se ne fa promotrice. In questo caso il bene comune, obiettivo di ogni amministrazione, coincide con l’interesse comune della cittadinanza, o di una parte di essa, non tanto di segnalare problemi o anomalie, bensì di fare proposte concrete e innovative a beneficio del territorio in cui si vive. Questo Regolamento va ad aggiungersi ad altri istituti di partecipazione previsti dallo statuto comunale come, ad esempio, i regolamenti sulle consulte, sul forum giovani e il regolamento costitutivo dell’ELFA rendendo così il nostro Comune uno degli enti locali più avanzati in termini di partecipazione dei cittadini e delle loro organizzazioni nei processi decisionali di competenza delle istituzioni. Spiace constatare che le minoranze (M5s e centrodestra) si siano opposte o abbiano deciso di astenersi su uno strumento che amplia, regola e soprattutto dà uno spazio concreto al coinvolgimento della società civile.