#TOMMASOCOTTI

COMUNICATO DEL PARTITO DEMOCRATICO DI PERSICETO

Noi del PD sappiamo bene che l’attività di sindaco è un’avventura spesso complicata, ma ricca di momenti entusiasmanti quando si lavora ogni giorno per il benessere della comunità che si amministra.
Renato Mazzuca da quando nel 2009 si è insediato come sindaco a Persiceto ha saputo incarnare questa mentalità: con onestà ha lavorato senza sosta e con spirito di servizio per il bene comune.
Solo un periodo particolarmente difficile per la sua vita familiare poteva costringerlo a rassegnare le dimissioni dal suo incarico.
Dal tardo pomeriggio di oggi si è così avviato un percorso che porterà San Giovanni ad essere senza il suo sindaco, una scelta difficile maturata con senso di grande responsabilità da Renato Mazzuca e che il Partito Democratico sostiene, consapevole del fatto che Persiceto ha bisogno di essere amministrata con costanza e che i problemi da risolvere richiedono un impegno totale.
Siamo vicini a Renato in questi giorni difficili e traiamo conforto dal pensare alle tante belle opportunità che la sua amministrazione ha cercato di regalare a tutto il territorio di San Giovanni in questi anni, e a quante ancora se ne potranno far nascere dando fiducia ai giovani e imparando anche dai nostri errori con l’ascolto di tutti, insieme. Vediamo tutto ciò simboleggiato dalla bellezza penetrante della scuola “E. Quaquarelli” restaurata: la capacità di non piegarsi di fronte alle difficoltà, restando uniti per non perdere mai il coraggio di conquistare un futuro migliore.
Il PD Persiceto è un partito rinnovato nelle idee e nelle sue cariche dirigenti. Una realtà che ha saputo far crescere una nuova generazione di amministratori; un partito dunque che saprà essere all’altezza delle sfide a cui sarà chiamato nei prossimi mesi.